La bellezza di sorridere senza imbarazzo!

Conservativa

Conservativa

L'odontoiatria conservativa ha l'obiettivo di curare i denti distrutti dalle carie o dai traumi.

Nel caso di lesioni superficiali ci si limita ad asportare il tessuto dentale interessato dalla lesione ed a ricostruirlo mediante appositi materiali. Alcune volte la massa dentinale perduta è tale che una otturazione non garantisce la durata del restauro, per cui si eseguono degli intarsi estetici in ceramica o in oro.

Conservativa Roma Prati

In caso di carie profonde può essere presente una compromissione batterica anche della polpa dentale; in queste condizioni bisogna rimuovere la polpa dentale, eseguire la cura canalare e poi procedere alla ricostruzione della corona del dente.

Oggi l'odontoiatra si avvale di materiali sempre più estetici e sicuri rispetto alle vecchie ricostruzioni in amalgama color argento, così da dare al dente ricostruito un aspetto naturale perfettamente mimetizzato con il resto della dentatura.

Odontoiatria conservativa

Rimozione amalgama dentale

La rimozione amalgama in maniera protetta rappresenta un passaggio di fondamentale importanza per eliminare sia il disagio estetico che eventuali fonti di intossicazione da metalli pesanti.

La rimozione dell’amalgama dentale è sempre obbligatoria in caso di fratture, scheggiature, infiltrazioni cariose, estrazioni dentali. Risulta invece a scelta del paziente nel caso sia attuata come prevenzione verso gli effetti tossici del mercurio oppure per ragioni estetiche.

Amalgama dentale

Casi Rimozione amalgama dentale

Donna di 45  anni  con denti 27 26 25 con restauri in amalgama di mercurio con bordi irregolari e ossidati. Rimozione dell’amalgama sotto diga con aspirazione chirurgica.

Presenza nel sistema aspirante di un filtro che trattiene l’amalgama per non inquinare l’acqua che va nel sistema fognario.

Otturazione con composito dei denti 25 27 con tecnica a strati. Preparazione della cavità del dente 26 e protezione delle zone più vicine alla polpa  con idrossido di calcio.

Presa dell’impronta 2 giorni dopo consegna dell’intarsio. Prova dell’intarsio con  rivelatore di pressione e cementazione sotto diga e con sistema di bonding a due componenti .

Eliminazione degli eccessi e  rifinitura dei margini.

Controllo occlusale in centrica ed in lateralità e lucidatura finale

Donna di 37 anni   con grossi restauri in amalgama dei denti 45 e 46 eseguiti più di venti anni prima . Presenza di  bordi irregolari e ossidati con rilascio di mercurio per cui si è proceduto a rimuovere l’amalgama sotto diga con aspirazione chirurgica e con separatore di amalgama nel filtro per non inquinare l’ acqua che va nel sistema fognario.

Otturazione in composito della cavità adiacente dente 45  in composito ibrido con tecnica  a strati .

Preparazione della cavità del dente 46 e  protezione delle zone più vicine alla polpa  con idrossido di calcio, ricoperto con un sottile strato di composito ad almeno 1.5 mm dai bordi della preparazione.

Consegna dell’intarsio tre giorni dopo. Prova dell’intarsio con i rivelatore di pressione e cementazione sotto diga e con sistema di bonding a due componenti . Eliminazione degli eccessi  e  rifinitura dei margini. Controllo occlusale in centrica ed in lateralità e lucidatura finale

Studio Rinaldi
  • Viale Giulio Cesare, 47 - 00192 Roma (RM)
  • P.IVA 07339131000
  • Iscrizione all'Albo provinciale dei Medici Chirurghi di Roma n°0000032211
    Iscrizione all'Albo provonciale degli Odontoiatri di Roma n°0000005276


dentisti-italia.it
Orari d'apertura
Lunedì 8:30 - 19:00
Martedì 8:30 - 19:00
Mercoledì 8:30 - 19:00
Giovedì 8:30 - 19:00
Venerdì 8:30 - 19:00
Sabato Su appuntamento
Domenica Chiuso
© 2019. «Dentisti Italia». É severamente vietata la riproduzione.