Viale Giulio Cesare, 47 - 00192 Roma (RM)

Se le tue gengive sanguinano ed i tuoi denti si muovono

Non aspettare, Ferma la Parodontite!

Retrazione gengivale

La parodontite (detta anche piorrea) aumenta progressivamente dopo i trent'anni. Non perdere altro tempo!

Gengive arrossate e sanguinanti

Hai fastidio ai denti ogni volta che ingerisci bevande e alimenti caldi o freddi o ti lavi i denti? Puoi soffrire di gengivite.

Denti instabili

Cura i tuoi denti, non rischiare di perderli. Esegui subito un’ analisi approfondita per individuare il problema e trovare il corretto piano terapeutico.

Parodontologia

Ad oggi, sono circa tre milioni gli italiani colpiti da parodontite, disturbo che li costringe a spendere più di un miliardo di euro l'anno soltanto per sostituire i denti persi.

Eppure, buona parte delle spese necessarie potrebbe essere evitata tramite una prevenzione adeguata, una diagnosi precoce e trattamenti tempestivi. Soltanto un paziente su tre sa quali sono le caratteristiche di questa malattia e quali i danni provocati.

Ancora più bassa è la percentuale di persone che non sa come prevenirla: secondo studi specializzati, il 40% degli italiani è convinto si tratti di una patologia non guaribile e più della metà pensa sia sufficiente lavare i denti con regolarità per evitare grossi rischi.

Infine, soltanto una persona su tre effettua visite periodiche, corredate dal necessario screening per la parodontite e da sedute di igiene professionale.

Riconoscere la Gengivite

Hai cominciato ad avvertire un fastidio crescente ai denti ogni volta che ingerisci bevande e alimenti caldi o freddi?

Per cominciare, valuta direttamente le condizioni di salute dei tuoi denti e delle tue gengive, rispondendo alle domande elencate di seguito:

  • Ultimamente, hai notato che le tue gengive sanguinano spesso quando ti lavi i denti o quando passi il filo interdentale?
  • Le gengive appaiono sane oppure presentano un profilo irregolare e sembrano ritirarsi?
  • I denti sono stabili o hanno cominciato a muoversi?
  • Al mattino, quando ti svegli, hai un alito cattivo?

Qualora le risposte a tali domande dovessero essere affermative, potresti soffrire di un'infiammazione conosciuta con il nome di gengivite.

La caratteristica saliente della patologia in questione è che, in mancanza di una cura adeguata, questa tende ad evolversi fino a diventare parodontite, una malattia del cavo orale spesso conosciuta con il nome di piorrea.

Parodontologia Roma Prati

Ma cosa accade precisamente quando ci si ammala di parodontite e perché è così importante curarla immediatamente?

Le gengive cominciano ad infiammarsi, gonfiandosi e sanguinando soprattutto durante lo spazzolamento; inoltre, col passare del tempo, possono diventare livide e doloranti.

La parodontite è una patologia subdola, che si manifesta improvvisamente e progredisce molto lentamente: favorisce il ritiro delle gengive e la creazione delle tasche parodontali, aree vuote situate tra le gengive e i denti, all'interno delle quali tendono ad accumularsi residui di cibo, tartaro e placca.

Queste sostanze favoriscono la proliferazione dei batteri responsabili dell'infiammazione e della progressiva distruzione delle cellule che formano i tessuti ossei e gengivali.

Parodontologo Roma
  • Siamo specializzati nel trattamento di tutte le patologie gengivali.
  • Forniamo trattamenti completi e personalizzati.
  • Eseguiamo analisi approfondite e individuiamo la cura definitiva per la patologia in pochissime sedute.
  • Applichiamo metodi poco invasivi e cerchiamo di venire incontro a qualsiasi esigenza o richiesta del cliente.
  • Impieghiamo tecniche innovative e all'avanguardia.
  • Utilizziamo soltanto materiali certificati e strumenti di ultima generazione.

Contattaci ora

Parodontologo Roma

Un nemico troppo spesso sottovalutato

La parodontite, o piorrea, così come viene comunemente chiamata, è una grave e profonda infiammazione gengivale, causata dai batteri che si accumulano all'interno della placca dentale.

La placca è un'incrostazione formata dal processo di mineralizzazione del tartaro, allorquando questo non viene adeguatamente rimosso tramite un'igiene orale corretta.

L'incidenza della malattia aumenta progressivamente dopo i trent'anni e proprio le sue peculiarità ne fanno un nemico subdolo e pericoloso, troppo spesso sottovalutato: tantissime persone, per pigrizia o per la convinzione che l'infiammazione tenda a risolversi spontaneamente, evitano di recarsi dal dentista.

Altri, invece, sono convinti che avere gengive che tendono a ritirarsi o che sanguinano sia una cosa normale e che le soluzioni esistenti non siano in grado di garantire risultati apprezzabili. Molto spesso, il problema risulta facilmente curabile e la malattia perfettamente reversibile; tuttavia, per 4 persone su 10 la diagnosi è più severa, poiché la gengivite è già sfociata in parodontite.

Parodontologia Roma

Ma cosa si può fare per non arrivare a questo punto?

Purtroppo, buona parte delle persone si allarma soltanto quando si accorge che i denti cominciano a muoversi: in questi casi, la conseguenza naturale, soprattutto se la patologia non viene presa per tempo e trattata nella maniera più adeguata, è la perdita dei denti.

E le conseguenze sono drammatiche anche sotto il profilo economico. Gli esperti, infatti, affermano che costi molto di più rimpiazzare un solo dente che curare l'intero cavo orale di un paziente affetto da parodontite!

Inoltre, il proliferare dei batteri all'interno del cavo orale e nelle tasche parodontali può favorire il passaggio degli stessi verso numerosi distretti dell'organismo, facilitando la comparsa e la conseguente progressione di alcune malattie molto pericolose.

È bene eradicare per tempo tutti i possibili focolai di batteri, prima che questi causino ulteriori danni.

La parodontite, infatti, è spesso associata ad un aumento delle probabilità di contrarre malattie sistemiche gravi, tra cui problemi cardiovascolari, infezioni respiratorie, ictus e diabete.

Parodontite

3 consigli utili per prevenire la parodontite

  • È bene prendersi tutto il tempo necessario per la cura dei denti e dedicare almeno 4 o 5 minuti allo spazzolamento; i denti vanno lavati almeno due volte al giorno (circa mezzora dopo i pasti principali)
  • Preferire lo spazzolino elettrico a quello tradizionale
  • Preferire lo scovolino al classico filo interdentale e munirsi sempre di un collutorio antiplacca (chiedere consiglio al dentista)

Chiamaci subito

Curare la parodontite

Quali sono i pazienti maggiormente a rischio di piorrea?

  • Coloro che registrano altri episodi di parodontite in famiglia
  • Le persone sieropositive o affette da HIV
  • I pazienti che soffrono di diabete
  • Le donne in gravidanza
  • Le persone sottoposte a cure oncologiche
Nei casi appena indicati, è molto importante rivolgersi immediatamente a un esperto del settore e sottoporsi ad una visita specialistica; il dentista sarà capace di riconoscere i sintomi della gengivite o della parodontite, individuare la causa dell'infiammazione e proporre la cura più adeguata.
Piorrea Roma

Trattamenti personalizzati e mirati

Grazie all'uso di macchinari certificati e tecnologicamente avanzati, abbiamo risolto migliaia di casi di questo genere.

Gli obiettivi principali della cura dedicata ai pazienti alle prese con i sintomi di un'infiammazione gengivale sono:

  • Eliminare la placca batterica
  • Risolvere le cause alla base dell'infiammazione
  • Rendere stabili tutti gli elementi dentali mobili
Studio Dentistico Rinaldi

La terapia di questa patologia è stata ben codificata nel corso degli anni grazie a studi scientifici di alto livello e si basa sulle seguenti fasi protocollari:

Fase MOTIVAZIONALE consiste nella spiegazione al paziente delle tecniche adeguate di igiene orale. Questa fase è fondamentale, poiché il successo di ogni terapia è enormemente aumentato da ottimi livelli di igiene domiciliare. Poiché ci vuole del tempo per imparare le tecniche di igiene domiciliare e poiché queste sono "personalizzate" per ogni paziente, è necessario che di ciò se ne occupi una figura professionale quale l'igienista dentale.

Fase EZIOLOGICA consiste nella eliminazione in maniera non chirurgica della placca batterica, presente a livello sopra e sotto gengivale, e di tutte le condizioni che ne possono facilitare l'accumulo come il tartaro, le carie, i restauri debordanti e gli ottavi in disodontiasi. Questa fase si esegue classicamente con strumentario dedicato, quali ultrasuoni, scaler o curette e puì necessitare, a seconda della situazione, di antibioticoterapia. L'utilizzo di nuovi strumenti tecnologici (laser e ozono) non trova al momento una giustificazione dal punto di vista scientifico.

Parodontologo Roma Prati

Fase CORRETTIVA consiste nella correzione chirurgica dei difetti anatomici dell'osso e della gengiva, che si sono creati in seguito alla malattia. In questa fase sono utilizzate diverse tecniche chirurgiche, tra cui anche la rigenerazione del tessuto parodontale perso, al fine di abbassare il rischio di recidiva della malattia e garantire quindi una prognosi migliore agli elementi dentali compromessi.

Fase di SUPPORTO consiste nel mantenimento dei risultati ottenuti per gli anni a seguire. Questa fase è molto importante, poiché garantisce, con sedute di controllo ed igiene professionale a cadenza regolare da 1 a 4 sedute l'anno, il mantenimento nel corso del tempo dello stato di salute ottenuto con la terapia "attiva".

Studio Dentistico Rinaldi

Per quale motivo dovresti scegliere il nostro studio?

Non dare il giusto peso all'infiammazione in corso vuol dire danneggiare volontariamente la salute e la tenuta dei propri denti.

Come abbiamo visto in precedenza, la parodontite non è in grado di intaccare soltanto il sorriso, ma può causare danni a tutto l'organismo, essendo una delle cause principali di numerose patologie cardiovascolari.
Ecco spiegato perché suggeriamo a tutti i nostri pazienti di tenere costantemente sotto controllo la salute dei propri denti, curando l'igiene orale e fissando visite di controllo periodiche: una maniera semplice e rapida per diagnosticare eventuali problemi ed individuare per tempo la soluzione migliore.

Siamo specializzati nel trattamento di ogni tipo di patologia della bocca, ma ci focalizziamo soprattutto sulla parodontite, una malattia che affligge migliaia di persone e che va trattata mediante terapie mini-invasive. L'obiettivo principale è risolvere le cause del problema, fino a ripristinare completamente il benessere del paziente, anche in presenza di disturbi particolarmente complessi, come le perimplantiti o le parodontiti aggressive. Ogni trattamento viene portato a termine con il supporto delle più recenti scoperte nel campo dell'odontoiatria e delle terapie più moderne e performanti, onde ottenere un recupero rapido e poco traumatico.

Effettuiamo trattamenti mirati e personalizzati, ricorrendo a tecniche quali la sedazione cosciente, utile a ridurre sensazioni sgradevoli quali ansia e paura.

Il nostro unico obiettivo è curare in maniera definitiva le cause del problema e ridurre le potenziali recidive.

Studio Dentistico Roma Prati

Dicono di noi

Contattaci

Chiamaci per info e appuntamenti 06.32609077

Studio Rinaldi
  • Viale Giulio Cesare, 47 - 00192 Roma (RM)
  • P.IVA 07339131000
  • Iscrizione all'Albo provinciale dei Medici Chirurghi di Roma n°0000032211
    Iscrizione all'Albo provonciale degli Odontoiatri di Roma n°0000005276


dentisti-italia.it
Orari d'apertura
Lunedì 8:30 - 19:00
Martedì 8:30 - 19:00
Mercoledì 8:30 - 19:00
Giovedì 8:30 - 19:00
Venerdì 8:30 - 19:00
Sabato Su appuntamento
Domenica Chiuso
© 2019. «Dentisti Italia». É severamente vietata la riproduzione.